x
Visite guidate   |  

L'evento: Speciale Grandi Mostre: "Escher"
Dove: Palazzo Bonaparte - piazza Venezia 5
Con: Susanna Falabella
Quando:

sabato 2 marzo (posti disponibili esauriti) - nuovo e ultimo appuntamento prima della chiusura della mostra: sabato 23 marzo - pagamento anticipato


prenotazione obbligatoria (cliccare su "Date e prenotabilità") e pagamento anticipato tramite bonifico da notificare a info@bellezzadellarte.it 

"Dal 31 ottobre Palazzo Bonaparte ospiterà la più grande mostra di Escher mai realizzata sinora, con oltre 300 opere, nuove scoperte e grandi novità.
Maurits Cornelius Escher (1898-1972), uno degli artisti più amati dal grande pubblico in tutto il mondo, nel 1923 si trasferì a Roma. E proprio per festeggiare questo importante centenario, Arthemisia ha voluto rendergli omaggio con una mostra epocale che vedrà esposti tutti i più grandi capolavori del genio olandese.
Olandese inquieto, riservato e indubbiamente geniale, Escher è l’artista che, con le sue incisioni e litografie, ha avuto e continua ad avere la capacità unica di trasportarci in un mondo immaginifico e impossibile, dove si mescolano arte, matematica, scienza, fisica e design.
Artista scoperto in tempi relativamente recenti, Escher ha conquistato milioni di visitatori nel mondo grazie alla sua capacità di parlare ad un pubblico molto vasto. Escher è amato da chi conosce l’arte, ma anche da chi è appassionato di matematica, geometria, scienza, design, grafica. Nelle sue opere confluiscono una grande vastità di temi, e per questo nel panorama della storia dell’arte rappresenta un unicum.
La mostra di Roma si configura come un evento eccezionale che presenta al pubblico, oltre ai suoi capolavori più celebri, anche numerose opere inedite mai esposte prima.
Un’antologica di circa 300 opere che comprende l’ormai iconica Mano con sfera riflettente (1935), Vincolo d’unione (1956), Metamorfosi II (1939), Giorno e notte (1938), la celebre serie degli Emblemata, e tantissime altre.
Dopo vari viaggi in Italia iniziati nel 1921 quando visitò la Toscana, l’Umbria e la Liguria, Escher giunse a Roma dove visse per ben dodici anni, dal 1923 al 1935, al civico 122 di via Poerio, nel quartiere di Monteverde vecchio. Il periodo romano ebbe una forte influenza su tutto il suo lavoro successivo che lo vide prolifico nella produzione di litografie e incisioni soprattutto di paesaggi, scorci, architetture e vedute di quella Roma antica e barocca che lui amava indagare nella sua dimensione più intima, quella notturna, alla luce fioca di una lanterna. Le notti passate a disegnare, seduto su una sedia pieghevole e con una piccola torcia appesa alla giacca, sono annoverate da Escher tra i ricordi più belli di quel periodo. In mostra a Palazzo Bonaparte, infatti, sarà presente anche la serie completa dei 12 notturni romani prodotta nel 1934.
La mostra, col patrocinio del Comune di Roma – Assessorato alla Cultura e dell’Ambasciata e Consolato Generale del Regno dei Paesi Bassi, è prodotta e organizzata da Arthemisia in collaborazione con la M. C. Escher Foundation e Maurits ed è curata da Federico Giudiceandrea – uno dei più importanti esperti di Escher al mondo – e Mark Veldhuysen, CEO della M.C. Escher Company".

[testo ufficiale della presentazione della mostra tratto da www.mostrepalazzobonaparte.it]

Biglietto di ingresso + diritti di prenotazione + servizio auricolari + visita guidata: 29,00 euro soci; 31,00 euro non soci (15,00 euro ridotto gruppi + 1,50 euro diritti di prenotazione + 1,50 euro servizio noleggio auricolari + 11,00 euro visita soci/13,00 euro visita non soci).
Appuntamento: all'ingresso di Palazzo Bonaparte, nell'area riservata ai gruppi prenotati (a sinistra del portone di ingresso), sempre 20' prima dell'orario indicato per l'inizio della visita. Si richiede cortesemente la massima puntualità.
Durata della visita: 1h e 40' circa.
Avvertenza per le prenotazioni: per disposizioni museali, i biglietti devono essere acquistati anticipatamente; per questi appuntamenti, pertanto, al momento delle prenotazioni è richiesto il pagamento anticipato, utilizzando le coordinate bancarie a seguire, senza il quale le prenotazioni non saranno considerate valide.

COORDINATE BANCARIE
Destinatario: Susanna Falabella - via Genova 18; 00184 Roma
Banca: UniCredit
IBAN: IT50L0200805203000400965863
Importo a persona: 29,00 euro socio; 31,00 euro non socio.
Causale:
rimborso n.  ... biglietto/i + diritti di prenotazione + servizio noleggio auricolari + visita guidata socio/non socio /del ... 

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-