x
Visite guidate   |  

L'evento: Magnificenza di Roma imperiale: le Terme di Caracalla
Dove: via delle Terme di Caracalla, 52
Con: Susanna Falabella
 Quando: domenica 2 ottobre - biglietto di ingresso gratuito in occasione dell'apertura nella prima domenica del mese

prenotazione obbligatoria (cliccare su "Date e prenotabilità")

"Le Thermae Antonianae, uno dei più grandi e meglio conservati complessi termali dell'antichità, furono costruite nella parte meridionale della città per iniziativa di Caracalla, che dedicò l'edificio centrale nel 216 d.C.
La pianta rettangolare è tipica delle "grandi terme imperiali". Le terme non erano solo un edificio per il bagno, lo sport e la cura del corpo, ma anche un luogo per il passeggio e lo studio. Si entrava nel corpo centrale dell'edificio da quattro porte sulla facciata nord-orientale. Sull'asse centrale si possono osservare in sequenza il calidarium, il tepidarium, il frigidarium e le natatio; ai lati di questo asse sono disposti simmetricamente attorno alle due palestre altri ambienti.
Le
Terme di Caracalla sono uno dei rari casi in cui è possibile ricostruire, sia pure in parte, il programma decorativo originario. Le fonti scritte parlano di enormi colonne di marmo, pavimentazione in marmi colorati orientali, mosaici di pasta vitrea e marmi alle pareti, stucchi dipinti e centinaia di statue e gruppi colossali, sia nelle nicchie delle pareti degli ambienti, sia nelle sale più importanti e nei giardini. Per l'approvvigionamento idrico fu creato un ramo speciale dell'acquedotto dell'Acqua Marcia, l'Aqua Antoniniana. Restaurato più volte, l'impianto termale cessò di funzionare nel 537 d.C.".

[testo presentazione tratto dal sito ufficiale www.coopculture.it]

Costo della visita + servizio noleggio auricolari per l'ascolto a distanza: 11,00 euro soci e studenti fino a 26 anni dìetà; 13,00 euro.
Ingresso: gratuito in occasione dell'apertura nella prima domenica del mese.
Durata della visita: 2h circa.
Appuntamento: davanti all'ingresso del complesso termale, in via Antonina, a breve distanza dall'incrocio con via delle Terme di Caracalla (e a breve distanza dalla fermata "Circo Massimo" della linea Metro B) alle ore 10:45.
Avvertenza: nelle prime domeniche del mese sotterranei e Domus di Vigna Guidi non sono visitabili.

RINNOVO QUOTA ASSOCIATIVA
N.B.
Chi dovesse rinnovare la quota associativa (15,00 euro) potrà effettuare il rinnovo in questa occasione utilizzando, se lo desidera, la visita omaggio (in questo caso la quota da consegnare in busta chiusa sarà: 15,00 euro rinnovo quota associativa + 2,00 euro contributo illuminazione + 0,00 visita omaggio).

Per chi desidera effettuare il pagamento tramite bonifico (non è obbligatorio: è possibile effettuare il pagamento in contanti il giorno stesso della visita consegnando, però, cortesemente, la quota esatta).
COORDINATE BANCARIE

Destinatario: Susanna Falabella - via Genova 18; 00184 Roma
Banca: UniCredit
IBAN: IT50L0200805203000400965863
Importo: 11,00 euro
(visita socio); 13,00 euro (visita non socio); 15,00 (rinnovo quota associativa).
Causale: 
pagamento n. visita socio/visita non socio/rinnovo quota associativa.

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-