x
Visite guidate   |   Speciale Palazzo Altieri a Oriolo Romano



L'evento: Sorprese della Tuscia: le sale magnifiche di Palazzo Altieri
Dove:  piazza Umberto 1 - Oriolo Romano
Con: Susanna Falabella
Quando: domenica 27 novembre mattina

prenotazione obbligatoria (cliccare su "Date e prenotabilità")

Una stupefacente e inattesa sequenza di sale magnifiche si apre a sinistra e a destra di un “Salone degli Avi” a chi varchi la soglia di un austero palazzo signorile che troneggia nel centro di Oriolo Romano.
È "il palazzo Santacroce (poi Altieri), edificato nel corso degli anni 1578-1585 per volontà di Giorgio III Santacroce quale fondatore, e di suo figlio Onorio III che ha nel tempo proseguito la realizzazione del palazzo la cui costruzione corrisponde ai diversi periodi di presenza delle tre famiglie storicamente proprietarie del palazzo: i Santa Croce dalla fondazione 1578 al 1604, gli Orsini dal 1604 al 1671, gli Altieri dal 1671 al 1971.

La tradizione attribuisce la paternità del palazzo così come l’intero quadro urbanistico, a Jacopo Barozzi detto il Vignola, ma è un’attribuzione molto dubbia.
Il palazzo raggiunse l’attuale configurazione nei secoli XVII-XVIII ad opera degli Altieri sotto la direzione di Carlo Fontana. Ai corpi esterni vennero aggiunte le due ali di direzione nord, così da creare un ampio cortile. Fu elevata in posizione asimmetrica la torretta con l’orologio, abbellito l’ingresso con il ponte in pietra basaltica e rifatta la bella fontana al centro della piazza antistante il palazzo.
L’interno è articolato in ampi e ben distribuiti ambienti, decorati con stucchi, affreschi e pitture di buona fattura, alcune attribuite a Giovanni Baglione".

[testo tratto da www.polomusealelazio.beniculturali.it]

Costo visita + servizio noleggio auricolari:  15,00 euro (13,50 +1,50) soci e studenti fino a 26 anni di età; 17,00 euro (15,50 +1,50) non soci.
Biglietto di ingresso: 5,00 euro; 2,00 euro ridotto tra i 18 e i 25 anni di età; gratuito per possessori documento di disabilità e accompagnatori.

Appuntamento: alle ore 10:45, davanti all'ingresso del palazzo, in piazza Umberto a Oriolo Romano.
Per raggiungere Oriolo con il trasporto pubblico: Oriolo è comodamente raggiungibile con il treno della linea Stazione Ostiense - Viterbo. Dalla stazione di Oriolo, palazzo Altieri dista solo 10/15 minuti a piedi.
Durata della visita: 2h e 20' circa.

Per chi desidera effettuare il pagamento tramite bonifico (non è obbligatorio: è possibile effettuare il pagamento in contanti il giorno stesso della visita consegnando, però, cortesemente, la quota esatta comprensiva anche della quota del biglietto di ingresso).
COORDINATE BANCARIE

Destinatario: Susanna Falabella - via Genova 18; 00184 Roma
Banca: UniCredit
IBAN: IT50L0200805203000400965863
Causale: pagamento n. biglietto/i ingresso + n. visita/e socio/non socio  del 27/11/2022

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-