x
Eventi in programma   |   Anticipazioni Luglio 2022

 

sabato 2 luglio
- ore 18:30 -

Michelangelo e Roma:
i luoghi, i tempi e le forme del genio

Sulle orme di Michelangelo. Un percorso nel centro storico di  Roma che si rivelò l’oggetto privilegiato di applicazione del suo genio: frequentata sin dal giovinezza - quando la città papale era stata occasione e testimone della realizzazione dei primi capolavori (il Bacco del Museo del Bargello, la Pietà di San Pietro) – vissuta, e sofferta, negli anni della piena maturità e della vecchiaia quando, per essa, Michelangelo licenziò le magnifiche architetture che ne avrebbero plasmato eternamente il volto.
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

domenica 3 luglio
- ore 10:00 -

Speciale
Castel Sant'Angelo:
le storie e l'arte

A dispetto - o non piuttosto in forza - delle perduranti zone d'ombra sulla conoscenza più completa di Castel Sant'Angelo, la visita restituisce sempre il prepotente fascino – e il potere seduttivo – delle pagine più suggestive della storia e dell’arte di Roma: dal livello più basso, già percorso dai cortei funebri verso la “sala delle urne”, alla spettacolare “terrazza dell’angelo”, passando per le sale splendidamente decorate a grottesche con cicli figurativi di erudito contenuto storico e mitologico.
Ingresso gratuito (salvo diritti di prenotazione: 1,00 euro a persona) per l'apertura nella prima domenica del mese - Posti limitati
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

sabato 9 luglio
- ore 11:10 -

"Donatello, il Rinascimento"
in mostra a Firenze
Fondazione Palazzo Strozzi

"Dal 19 marzo 2022 Fondazione Palazzo Strozzi e Musei del Bargello presentano Donatello, il Rinascimento, una mostra storica e irripetibile che mira a ricostruire lo straordinario percorso di uno dei maestri più importanti e influenti dell’arte italiana di tutti i tempi, a confronto con capolavori di artisti come Brunelleschi, Masaccio, Andrea Mantegna, Giovanni Bellini, Raffaello e Michelangelo.
A cura di Francesco Caglioti e concepita come un’unica mostra su due sedi, Palazzo Strozzi e Museo Nazionale del Bargello, il progetto nasce come una celebrazione di Donatello in dialogo con musei, collezioni e istituzioni di Firenze e di tutto il territorio italiano oltre che tramite fondamentali collaborazioni internazionali [...]".
Nuovo e ultimo appuntamento prima della chiusura della mostra - Pagamento anticipato
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva, leggere attentamente tutte le indicazioni e cliccare su "Date e prenotabilità"


 

 

 

domenica 10 luglio
- ore 10:30 -

Splendori nascosti:
Villa Blanc
Visita con permesso speciale

Un permesso speciale per varcare la soglia di Villa Blanc: la dimora che il barone Alberto Blanc (1835-1904), senatore del Regno dal 1892, si fece realizzare nell'area di una vigna sulla via Nomentana acquistata nel 1893.
Una residenza splendida, comprensiva dell'edificio della Villa, complessi minori e serre, distribuiti in un parco di 39.000 mq.
Acquistata dalla LUISS Business School nel 1997, dal 2011 è stata sottoposta a un impegnativo lavoro di restauro e ristrutturazione con i quali sono tornati a splendere, in una rinnovata funzione, tutti gli ambienti, tra i quali la magnifica Sala da Ballo e il Giardino d'Inverno.
Prenotazioni entro e non oltre giovedì 7 luglio, comprensive dei nominativi dei singoli partecipanti da inviare a info@bellezzadellarte.it
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva, leggere attentamente tutte le indicazioni e cliccare su "Date e prenotabilità"


Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-