x
Eventi in programma   |  

 

venerdì 11 giugno
- ore 18:15 -

"Tota Italia.
Alle origini di una nazione"
in mostra alle Scuderie del Quirinale

"Le Scuderie del Quirinale ripartono da una mostra capolavoro dedicata alle origini dell'Italia, un lavoro collettivo in cui si racconta la storia della Penisola, un'iniezione di fiducia, un viaggio nell'arte e nella forza del Made in Italy, eccellenza allo stato puro raccontata attraverso marmi, arredi funerari, statue ma anche gioielli, vasi, vetri, armi, testimonianze di vita e di cultura dai colori e dalla fattura folgorante.
''Tota Italia. Alle origini della nazione'', curata da Massimo Osanna e Stéphane Verger, propone dal 14 maggio al 25 luglio 450 capolavori provenienti da 30 musei italiani, grazie allo straordinario impegno della Direzione Generale Musei e di tutto il sistema museale italiano.
La mostra, inaugurata il 12 maggio dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ''ha un alto tasso simbolico -spiega il presidente e ad di Ales, Scuderie del Quirinale, Mario De Simoni - perché rappresenta uno sforzo collettivo per la ripresa grazie al contributo delle istituzioni e dei musei italiani insieme. [...]"

Posti disponibili esauriti
Consultare la scheda descrittiva

 

 

 

 

domenica 13 giugno
- ore 10:45 -

"Tota Italia.
Alle origini di una nazione"
in mostra alle Scuderie del Quirinale

"Le Scuderie del Quirinale ripartono da una mostra capolavoro dedicata alle origini dell'Italia, un lavoro collettivo in cui si racconta la storia della Penisola, un'iniezione di fiducia, un viaggio nell'arte e nella forza del Made in Italy, eccellenza allo stato puro raccontata attraverso marmi, arredi funerari, statue ma anche gioielli, vasi, vetri, armi, testimonianze di vita e di cultura dai colori e dalla fattura folgorante.
''Tota Italia. Alle origini della nazione'', curata da Massimo Osanna e Stéphane Verger, propone dal 14 maggio al 25 luglio 450 capolavori provenienti da 30 musei italiani, grazie allo straordinario impegno della Direzione Generale Musei e di tutto il sistema museale italiano.
La mostra, inaugurata il 12 maggio dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ''ha un alto tasso simbolico -spiega il presidente e ad di Ales, Scuderie del Quirinale, Mario De Simoni - perché rappresenta uno sforzo collettivo per la ripresa grazie al contributo delle istituzioni e dei musei italiani insieme. [...]"

Posti disponibili esauriti
Consultare la scheda descrittiva

 

 

 

 

domenica 13 giugno
- ore 16:45 - 

Splendori nascosti:
la Casa dei Cavalieri di Rodi.
Visita con permesso speciale

Un permesso speciale per varcare la soglia del complesso architettonico della Casa dei Cavalieri di Rodi, risultato di una plurisecolare stratificazione di monumenti sull’area che in età imperiale ospitava il Foro di Augusto. Già sede dell'amministrazione del priorato dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, dopo alterne vicende, dal 1946 la Casa è concessa in uso al Sovrano Militare Ordine di Malta.
Posti limitati e in esaurimento - Pagamento anticipato
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva descrittiva, leggere attentamente tutte le condizioni per partecipare alla visita e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

sabato 19 giugno
- ore 18:15 -

"Tota Italia.
Alle origini di una nazione"
in mostra alle Scuderie del Quirinale

"Le Scuderie del Quirinale ripartono da una mostra capolavoro dedicata alle origini dell'Italia, un lavoro collettivo in cui si racconta la storia della Penisola, un'iniezione di fiducia, un viaggio nell'arte e nella forza del Made in Italy, eccellenza allo stato puro raccontata attraverso marmi, arredi funerari, statue ma anche gioielli, vasi, vetri, armi, testimonianze di vita e di cultura dai colori e dalla fattura folgorante.
''Tota Italia. Alle origini della nazione'', curata da Massimo Osanna e Stéphane Verger, propone dal 14 maggio al 25 luglio 450 capolavori provenienti da 30 musei italiani, grazie allo straordinario impegno della Direzione Generale Musei e di tutto il sistema museale italiano.
La mostra, inaugurata il 12 maggio dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ''ha un alto tasso simbolico -spiega il presidente e ad di Ales, Scuderie del Quirinale, Mario De Simoni - perché rappresenta uno sforzo collettivo per la ripresa grazie al contributo delle istituzioni e dei musei italiani insieme. [...]"

Posti limitati - Pagamento anticipato
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva, leggere attentamente tutte le condizioni per partecipare alla visita e le avvertenze per le prenotazioni e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

domenica 20 giugno
- ore 10:00 - 

Scenografie
- provocatorie e magnifiche -
del Settecento romano

Piazza di Spagna e la Fontana di Trevi ma anche piazza Sant'Ignazio e piazza della Maddalena, insieme ai precedenti barocchi borrominiani, dimostrano - e spiegano - dove origini la fortuna internazionale di Roma.
Un itinerario, dunque, “provocatorio”, tra emergenze note ed altre meno familiari, per riscoprire protagonisti e vicende fondanti dell'immagine più celebrata della città e per tornare a lasciarsi incantare, ma con rinnovata consapevolezza storica, dalla sua composita, seducente, identità.
 Per prenotare, consultare la scheda descrittiva, leggere attentamente tutte le condizioni per partecipare alla visita e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

domenica 20 giugno
- ore 18:30 -

Tramonto a Trastevere.
Percorsi antichi e varianti moderne:
i tracciati della romanità

Trans Tiberim: è "l'oltre Tevere", urbanizzato fin dall'età antica, repubblicana, con strutture a carattere mercantile e commerciale collegate al porto sito sulla sponda opposta del fiume. Da allora, e fino a un passato ancora relativamente recente, Trastevere sarebbe stato protagonista di una storia di insediamenti, civili e religiosi, che avrebbero contribuito a mantenerne il carattere "popolare" più tradizionalmente associato alla sua identità [...]
Un itinerario nel tessuto più riservato del rione: attraverso antichi percorsi e moderne varianti alla scoperta - o riscoperta - dei tracciati della romanità.
 Per prenotare, consultare la scheda descrittiva, leggere attentamente tutte le condizioni per partecipare alla visita e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

giovedì 1 luglio
- ore 19:45 -

"All About Banksy"
in mostra
al Chiostro del Bramante

"Grazie a circa duecentocinquanta opere provenienti da collezioni private, Chiostro del Bramante presenta ALL ABOUT BANKSY: a Roma, dal 5 maggio 2021 al 9 gennaio 2022, una nuova mostra per scoprire tutto quel che si può sapere sull’artista sconosciuto più noto al mondo.
'Scoprire, avvicinarsi, conoscere, riconoscere Banksy. Durante la nostra prima esposizione A Visual Protest (settembre 2020 – marzo 2021), data l’impossibilità di mantenere l’apertura, abbiamo lavorato perché il pubblico non rimanesse deluso, non rimanesse senza Banksy. È nata così l’idea di poter realizzare una seconda mostra, sempre dedicata a lui e alle sue opere, e questo nostro desiderio si è realizzato grazie alla collaborazione con Butterfly & David Chaumet – Butterfly Art News, curatori del progetto' [...]"

Posti limitati - Pagamento anticipato

 Per prenotare, consultare la scheda descrittiva, leggere attentamente tutte le condizioni per partecipare alla visita e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

sabato 3 luglio
- ore 18:15 -

"Tota Italia.
Alle origini di una nazione"
in mostra alle Scuderie del Quirinale

"Le Scuderie del Quirinale ripartono da una mostra capolavoro dedicata alle origini dell'Italia, un lavoro collettivo in cui si racconta la storia della Penisola, un'iniezione di fiducia, un viaggio nell'arte e nella forza del Made in Italy, eccellenza allo stato puro raccontata attraverso marmi, arredi funerari, statue ma anche gioielli, vasi, vetri, armi, testimonianze di vita e di cultura dai colori e dalla fattura folgorante.
''Tota Italia. Alle origini della nazione'', curata da Massimo Osanna e Stéphane Verger, propone dal 14 maggio al 25 luglio 450 capolavori provenienti da 30 musei italiani, grazie allo straordinario impegno della Direzione Generale Musei e di tutto il sistema museale italiano.
La mostra, inaugurata il 12 maggio dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ''ha un alto tasso simbolico -spiega il presidente e ad di Ales, Scuderie del Quirinale, Mario De Simoni - perché rappresenta uno sforzo collettivo per la ripresa grazie al contributo delle istituzioni e dei musei italiani insieme. [...]"

Posti limitati e in esaurimento - Pagamento anticipato
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva, leggere attentamente tutte le condizioni per partecipare alla visita e le avvertenze per le prenotazioni e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

domenica 11 luglio
- ore 17:45 - 

Splendori nascosti:
la Casa dei Cavalieri di Rodi.
Visita con permesso speciale

Un permesso speciale per varcare la soglia del complesso architettonico della Casa dei Cavalieri di Rodi, risultato di una plurisecolare stratificazione di monumenti sull’area che in età imperiale ospitava il Foro di Augusto. Già sede dell'amministrazione del priorato dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, dopo alterne vicende, dal 1946 la Casa è concessa in uso al Sovrano Militare Ordine di Malta.
Posti limitati - Pagamento anticipato
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva descrittiva, leggere attentamente tutte le condizioni per partecipare alla visita e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

giovedì 15 luglio
- ore 18:45 -

"All About Banksy"
in mostra
al Chiostro del Bramante

"Grazie a circa duecentocinquanta opere provenienti da collezioni private, Chiostro del Bramante presenta ALL ABOUT BANKSY: a Roma, dal 5 maggio 2021 al 9 gennaio 2022, una nuova mostra per scoprire tutto quel che si può sapere sull’artista sconosciuto più noto al mondo.
'Scoprire, avvicinarsi, conoscere, riconoscere Banksy. Durante la nostra prima esposizione A Visual Protest (settembre 2020 – marzo 2021), data l’impossibilità di mantenere l’apertura, abbiamo lavorato perché il pubblico non rimanesse deluso, non rimanesse senza Banksy. È nata così l’idea di poter realizzare una seconda mostra, sempre dedicata a lui e alle sue opere, e questo nostro desiderio si è realizzato grazie alla collaborazione con Butterfly & David Chaumet – Butterfly Art News, curatori del progetto' [...]"

Posti limitati - Pagamento anticipato

 Per prenotare, consultare la scheda descrittiva, leggere attentamente tutte le condizioni per partecipare alla visita e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

sabato 17 luglio
- ore 18:45 - 

Splendori nascosti:
la Casa dei Cavalieri di Rodi.
Visita con permesso speciale

Un permesso speciale per varcare la soglia del complesso architettonico della Casa dei Cavalieri di Rodi, risultato di una plurisecolare stratificazione di monumenti sull’area che in età imperiale ospitava il Foro di Augusto. Già sede dell'amministrazione del priorato dei Cavalieri di San Giovanni di Gerusalemme, dopo alterne vicende, dal 1946 la Casa è concessa in uso al Sovrano Militare Ordine di Malta.
Posti limitati - Pagamento anticipato
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva descrittiva, leggere attentamente tutte le condizioni per partecipare alla visita e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-