x
Visite guidate   |  

L'evento: Alle origini di Roma cristiana: la basilica di San Lorenzo fuori le mura
Dove: piazzale del Verano, 3
Con: Susanna Falabella
 Quando: domenica 17 febbraio

prenotazione obbligatoria (cliccare su "Date e prenotabilità")

Alle origini di Roma cristiana è l'oratorio eretto in età costantiniana nei pressi della sepoltura di san Lorenzo, vittima delle persecuzioni di Valeriano del 258.
Danneggiato nei secoli successivi, l'edificio veniva abbandonato e sostituito da una nuova basilica fondata dal pontefice Pelagio II (579-590) direttamente sulla tomba del martire.
Abbellita nel corso del XII secolo con un ciborio e due amboni, la basilica pelagiana conobbe una radicale ristrutturazione agli inizi del XIII secolo, per iniziativa di Onorio III (1216-1226) che promosse la costruzione di un più ampio e diversamente orientato organismo ecclesiale.



Probabilmente contestuale la realizzazione di un elegante chiostro organizzato su due ordini di loggiati sovrapposti  mentre più tarda - databile all'ultimo quarto del XIII secolo - la realizzazione di un ciclo ad affresco con Storie dei santi Lorenzo e Stefano e dell'imperatore Enrico II, realizzato negli spazi del portico.
Le vicende successive - una serie pressoché ininterrotta di interventi di segno e significati diversi - avrebbero contribuito a conferire alla basilica la sua veste attuale: quella che si contempla oggi, dopo il decisivo intervento di restauro che rimediò ai danni subiti con il bombardamento del 19 luglio 1943.


Susanna Falabella

Costo della visita (comprensivo del servizio noleggio auricolari per l'ascolto a distanza per gruppo composto da un minimo di 10 persone): soci 10,00 euro; non soci 12,00 euro; studenti fino a 26 anni di età 5,00 euro.
Contributo per accesso al chiostro:
2,00 euro.
Durata della visita: 2h circa.
Appuntamento: in piazzale del Verano, davanti al portico della Basilica, alle ore 15:45.

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-