x
Visite guidate   |  

L'evento: Tramonto all'Isola Tiberina: le leggende e la storia ancorate alle rive del fiume
Dove: Isola Tiberina
Con: Susanna Falabella
 Quando: sabato 18 maggio

prenotazione obbligatoria entro 24h dalla visita (cliccare su "Date e prenotabilità")

Ancorata alle due rive del Tevere per mezzo di ponte Fabricio e ponte Cestio e felicemente sopravvissuta al progetto ipotizzato a fine Ottocento di saldarla a una delle due sponde con la  deviazione del corso del fiume: è l'Isola Tiberina, le cui origini sono avvolte dal fascino del mistero, quando la storia si confonde con la leggenda.
Formatasi su un cumulo di covoni di grano già appartenuti ai Tarquini e gettati nel fiume dai Romani alla cacciata degli ultimi re  ed evocante nella sua singolare struttura a triremi, il prodigioso episodio verificatosi nel 298 a.C. in occasione di una grave epidemia, al rientro di una nave romana inviata in missione al tempio della città di Epidauro, sacra a Esculapio, dio della medicina?




E' un fatto che la fama dell'isola sarebbe stata determinata dal radicarsi di una tradizione medica che dall'età più remota è approdata al tempo presente senza soluzione di continuità: sulle rovine di un tempio dedicato a Esculapio sarebbe sorta forse, già nel X secolo, una chiesa, dedicata nel XII a san Bartolomeo, mentre al XVI secolo risale la fondazione di un ospedale, gestito dalla Congregazione di San Giovanni di Dio che, tuttora operante, conserva nel nome - Fatebenefratelli - il motto del santo fondatore della Compagnia.


Susanna Falabella


Costo della visita (comprensivo del servizio noleggio auricolari per l'ascolto a distanza per gruppi composti da più di 10 persone): soci 10,00 euro; non soci 12,00 euro; studenti fino a 26 anni di età 5,00 euro.
Durata della visita: 2h circa.
Nota sull'itinerario: partenza in via di Monte Savello, angolo via del Portico di Ottavia, davanti alla chiesa di San Gregorio della Divina Pietà, e conclusione in lungotevere de' Cenci angolo ponte Garibaldi.
Appuntamento: in via di Monte Savello, angolo via del Portico di Ottavia, davanti alla chiesa di San Gregorio della Divina Pietà, alle ore 18:30.

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-