x
Visite guidate   |  

 L'evento:
Splendori sotterranei alle origini di Roma cristiana: le case romane del Celio
       Dove: Clivo di Scauro
         Con: Susanna Falabella
  Quando: domenica 30 settembre

prenotazione obbligatoria (cliccare su "Date e prenotabilità")

"Le domus romane del Celio sottostanti la basilica dei Santi Giovanni e Paolo, alle pendici del Celio, sul Clivo di Scauro tra il Colosseo e il Circo Massimo, sono state aperte al pubblico nel 2002.
Insieme agli Scavi di San Clemente rappresentano uno dei luoghi più affascinanti della Roma sotterranea per la straordinarietà dello stato di conservazione degli ambienti affrescati e per l’altissimo valore artistico e di interesse religioso del sito.
Le domus, note anche come la casa dei martiri Giovanni e Paolo, racchiudono oltre quattro secoli di storia e testimoniano il passaggio e la convivenza tra paganesimo e cristianesimo.
I vasti ambienti affrescati, in origine botteghe e magazzini di un edifico popolare a più piani (insula), furono infatti trasformati nel corso del III sec. d.C. in un’elegante domus.
Al loro interno è possibile ammirare alcuni tra gli affreschi più belli di età tardo-antica".

[testo ufficiale presentazione tratto dal sito www.caseromane.it]

Ingresso: 7,00 euro ridotto gruppi (6,00 euro + 1,00 euro prenotazione) per gruppo composto da un minimo di 10 partecipanti; diversamente 8,00 euro.
Visita guidata (comprensiva del servizio noleggio auricolari per l'ascolto a distanza per gruppo composto da più di 10 persone): soci 10,00 euro; non soci 12,00 euro; studenti fino a 26 anni di età 5,00 euro.
Durata della visita: 1h e 30' circa.
Appuntamento: in piazza Santi Giovanni e Paolo, nei pressi del Clivo di Scauro, alle ore 16:00.

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-