x
Visite guidate   |  

L'evento: Alle origini di Roma cristiana: il Mausoleo di Santa Costanza
Dove: via di Sant'Agnese, 3
Con: Susanna Falabella
 Quando: domenica 18 febbraio

prenotazione obbligatoria entro 24h dalla visita (cliccare su "Date e prenotabilità")

Perfetta armonia  - di spazi, forme, elementi scultorei, decorazioni musive - scolpita nella luce che filtra da 12 antiche finestre: è la percezione che restituisce l'interno del Mausoleo di Santa Costanza, tra i più antichi edifici cristiani conservatisi.



Fondato da Costantina (o Costanza), figlia dell'imperatore Costantino, intorno alla metà del IV secolo d.C., nei pressi di una grande basilica cimiteriale sorta sul luogo della sepoltura della martire Agnese.
Destinato, nel tempo, a conoscere le trasformazioni conseguenti alle mutate destinazioni d'uso - battistero e, successivamente, chiesa - la costruzione di Costantina è, tuttavia, ancora leggibile nella struttura e nella gran parte delle decorazioni originarie: una maestosa rotonda coperta da una cupola di 22,50 metri di diametro, circondata da un deambulatorio ritmato da 12 coppie di colonne di spoglio e coperto da una stupefacente volta rivestita di mosaici che reinventano iconografie classiche per veicolare i messaggi della nuova fede.

Susanna Falabella

Costo della visita (comprensivo del servizio noleggio auricolari per l'ascolto a distanza): soci 10,00 euro; non soci 12,00 euro; studenti fino a 26 anni di età 5,00 euro.
Offerta libera per illuminazione dei mosaici.
Durata della visita: 1h e 40' circa.
Appuntamento: in via di Sant'Agnese 3, alle ore 15:30 (a breve distanza dalla fermata "Annibaliano" della linea metropolitana B1). 

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-