x
Visite guidate   |  

L'evento: La Roma di Raffaello. Splendori nascosti: Villa Lante al Gianicolo
Dove:  passeggiata del Gianicolo, 10
Con: Susanna Falabella
 Quando: venerdì 8 maggio - visita con permesso speciale 

prenotazione obbligatoria entro 24h dalla visita (cliccare su "Date e prenotabilità")

Un permesso speciale per visitare Villa Lante al Gianicolo e riscoprire il fascino della Roma di Raffaello.
La magnifica struttura venne edificata nel primo Cinquecento per
Baldassarre Turini (1486-1543), datario del pontefice Leone X, su progetto di Giulio Romano e con la partecipazione, per la parte decorativa, di Vincenzo Tamagni da San Gimignano, Polidoro da Caravaggio, Maturino da Firenze, con funzione di "rifugio estivo": luogo di meditazione e riunione per il Turini e i suoi facoltosi e colti ospiti.
Dopo alterne vicende e vari passaggi di proprietà, nel 1950 la Villa è stata acquistata dalla Fondazione Institutum Romanum Finlandiae e, sottoposta a numerosi interventi di restauro, è stata restituita al suo originario splendore e a una destinazione d'uso coerente a quella originaria.

Susanna Falabella

Costo della visita (comprensivo del servizio auricolari per l'ascolto a distanza): soci 10,00 euro; non soci 12,00 euro.
Ingresso: 5,00 euro.
 Appuntamento: davanti al cancello di ingresso alla Villa, alle ore 10:30.
Durata della visita: 1h e 20' circa.
Avvertenza: Villa Lante non è mai visitabile il sabato e la domenica ma, unicamente, la mattina dal lunedì al venerdì.


▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-