x
Visite guidate   |  



L'evento: Sfavillante d'oro e di luce: la basilica di Santa Prassede 
Dove: via di Santa Prassede 9
Con: Susanna Falabella
 Quando: domenica 29 dicembre

prenotazione obbligatoria (cliccare su "Date e prenotabilità")

All’ombra dell’imponente basilica di Santa Maria Maggiore, nascosta nel tessuto edilizio circostante che, sin dalla fondazione, non ne permette la percezione della facciata, sorge la chiesa di Santa Prassede. A chi varchi la soglia dell’ingresso laterale (situato nella via dedicata all’omonima santa, figlia del senatore Pudente e sorella di santa Pudenziana), si disvelerà l’invaso di un’imponente basilica edificata nel IX secolo per volontà del pontefice Pasquale I (817-824) in sostituzione di un precedente titulus Praxedis (attestato nelle vicinanze e con un diverso orientamento già nel V secolo).

A dispetto delle inevitabili modifiche che l’edificio chiesastico avrebbe subito nel tempo - variamente motivate da ragioni conservative, modificate esigenze liturgiche o rinnovati indirizzi di gusto – la basilica conserva ancora l’originaria, stupefacente, decorazione musiva: un magnifico tessuto rifulgente d’oro e di luce dispiegato nel catino absidale, nell’arco trionfale e all’esterno e all’interno della cappella di San Zenone (realizzata, per desiderio di Pasquale I, come sacello funerario della madre Teodora).

Susanna Falabella

Visita guidata (comprensiva del servizio auricolari per l'ascolto a distanza):10,00 euro soci; 12,00 euro non soci;  5,00 euro studenti fino a 26 anni di età.
Offerta per la chiesa e per le luci: 1,00 euro.
Durata della visita: 1h e 45' circa.
Appuntamento: in via di Santa Prassede, davanti all'ingresso laterale della basilica, alle ore 15:15.

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-