x
Visite guidate   |  



L'evento: Luci e ombre di Caravaggio per San Luigi dei Francesi
Dove: Piazza San Luigi dei Francesi
Con: Susanna Falabella
 Quando: sabato 3 marzo - domenica 11 marzo

prenotazione obbligatoria entro 24h dalla visita (cliccare su "Date e prenotabilità")

Il 22 luglio 1599 Caravaggio firmava il contratto per l’esecuzione di due dipinti da collocarsi nella chiesa di San Luigi dei Francesi, sulle pareti laterali di una cappella acquistata, nel 1585, da Mathieu Cointrel (Matteo Contarelli).
Era l’inizio di un’avventura artistica destinata a mutare il corso della storia personale dell’artista - che in questa occasione avrebbe ricevuto la sua consacrazione pubblica sulla scena romana – e, di riflesso, dell’arte dei secoli a venire.

Al termine di una complessa gestazione, Caravaggio portava a termine La vocazione di san Matteo e il Martirio di san Matteo: i due episodi di storia sacra, sviluppati con inedite modalità compositive e luministiche, venivano consegnati all’attenzione del pubblico  - e dei posteri - in una veste prepotentemente "attuale". 
Nel 1602, complice l’infelice esito della prova dello scultore Jacques Cobaert incaricato di realizzare l’opera destinata all’altare della cappella, Caravaggio riceveva la commissione della pala d’altare con San Matteo e l’angelo, la cui prima versione, rifiutata dai committenti, sarebbe andata perduta.

L’approfondita lettura di questo importante capitolo della vicenda caravaggesca sarà condotta all’interno di un affascinante percorso attraverso la storia e l'arte della chiesa nazionale francese.
La vicenda architettonico decorativa dell’edificio ecclesiale, avviata nel 1518, si concluse solo a metà Settecento, con la partecipazione, tra gli altri, di: Giacomo Della Porta, autore della facciata innalzata tra il 1581 e il 1589; Domenichino che, tra il 1612 e il 1615, eseguì gli affreschi con Storie di santa Cecilia nella cappella a Lei dedicata; Charles Natoire, dal 1751 direttore dell’Accademia di Francia e autore dell’affresco della volta della navata centrale con la Morte e apoteosi di Luigi IX, completato nel 1756.


Susanna Falabella



Visita guidata (comprensiva del servizio noleggio auricolari per l'ascolto a distanza)
:
soci 10,00 euro; non soci 12,00 euro; studenti fino a 26 anni di età 5,00 euro.
Contributo illuminazione cappelle: 1,00 euro
.
Durata della visita: 1h e 45' circa.
Appuntamento: in piazza S. Luigi dei Francesi, davanti all'ingresso della chiesa, alle ore 15:45.
 

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-