x
Visite guidate   |  

L'evento: Splendori nascosti: gli Oratori del Celio
Dove: piazza di S. Gregorio, 2
Con: Susanna Falabella
Quando: domenica 22 ottobre

prenotazione entro 24h dalla visita (cliccare su "Date e prenotabilità")

Percorsa la salita di San Gregorio, si staglia, solenne e maestosa, la facciata della chiesa di San Gregorio Magno. Poco discosti, in uno spazio separato da una cancellata, sono tre piccoli oratori, custodi di preziose memorie storiche e artistiche.
Dedicati ai santi Andrea, Silvia, Barbara, il loro assetto attuale si deve all’opera di riqualificazione dell’intero complesso monumentale gregoriano voluta dal Cardinal Cesare Baronio. Completata, vivente il Baronio, solo la parte architettonica, l’impresa fu proseguita dopo la sua morte (1607) per volontà del cardinale Scipione Borghese che subentrò al prelato nel possesso del titolo di Abate Commendatario di S.Gregorio. 




Entro lo scadere del primo decennio del Seicento, vide così la luce un importante ciclo decorativo a fresco cui presero parte, tra gli altri, Guido Reni, Domenichino, Giovanni Lanfranco, Sisto Badalocchio, destinato a divenire meta costante di visita e di studio per generazioni di artisti.

Un raffinato documento d’arte, tuttora oggetto di vivace dibattito critico, immerso nella cornice naturalistica di un giardino da cui godere una  - sempre suggestiva - veduta del Palatino.

Susanna Falabella

Visita guidata: soci 10,00 euro; non soci 12,00 euro.
Offerta per apertura oratori: 2,00 euro.
Durata della visita:1h e 30' ca.
Appuntamento: alla base della scalinata di accesso alla chiesa di S. Gregorio, alle ore 10:15.

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-