x
Visite guidate   |  

L'evento: Splendori nascosti: Palazzo Spada - Sede del Consiglio di Stato
Dove: piazza Capo di Ferro, 3
Con: Susanna Falabella
 Quando: sabato 16 giugno - visita con permesso speciale

prenotazione obbligatoria entro e non oltre domenica 10 giugno (cliccare su "Date e prenotabilità") con integrazione dei seguenti dati da inviare a info@bellezzadellarte.it: nominativi dei singoli partecipanti corredati dei rispettivi luogo, data di nascita e numero di un documento di identità valido

Una visita con permesso speciale per ammirare una delle più suggestive residenze storiche conservatasi nel cuore della città.
A partire dalla metà del Cinquecento, il cardinale Girolamo Capodiferro fece edificare, non distante dalla mole di Palazzo Farnese, una dimora splendida, sontuosamente decorata da un ricco e concettoso parato di affreschi e stucchi distribuiti, questi ultimi, con particolare dovizia nelle sale del piano nobile, sulla facciata esterna e sulle pareti del cortile.
Dopo un breve passaggio di proprietà ai Mignanelli, negli anni Trenta del Seicento la residenza venne acquistata dal cardinale Bernardino Spada. L’impegno profuso nella ridefinizione dell'assetto decorativo degli ambienti si accompagnò a un’impegnativa opera di ampliamento della fabbrica e alla creazione di una raffinata collezione d’arte che, con l’acquisizione da parte dello Stato Italiano, andò a costituire il nucleo della Galleria Spada.
Destinata, invece, a rimanere celata a un più diffuso, pubblico godimento, quella parte del palazzo che già dalla fine dell’Ottocento era stata scelta per divenire la sede, prestigiosa, del Consiglio di Stato.
Il capitolo meno conosciuto della storia e dell’arte di Palazzo Spada sarà ripercorso in un itinerario d’eccezione, esclusivo e prezioso.

Susanna Falabella

Costo della visita e noleggio auricolari: 10,00 euro soci; 12,00 euro non soci.
Ingresso: gratuito.
Durata della visita: 1 h e 30' circa.
Appuntamento: davanti all’ingresso del Palazzo in Piazza Capo di Ferro, alle ore 11:10.
Avvertenza per le prenotazioni: entro e non oltre domenica 10 giugno, contestualmente alla prenotazione (da effettuarsi cliccando su "Date e prenotabilità") è richiesta la comunicazione dei nominativi dei singoli partecipanti corredati dei dati anagrafici (luogo e data di nascita) e numero di un documento di identità valido da inviarsi a info@bellezzadellarte.it.
N.B. NON SARANNO CONSIDERATE VALIDE LE PRENOTAZIONI CHE GIUNGERANNO DOPO IL 10 GIUGNO E/O INCOMPLETE DEI SUDDETTI DATI

▲ Chiudi
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-