x
Eventi in programma   |   Settembre - Anticipazioni Ottobre 2018

 

venerdì 21 settembre
- ore 19:30 -

Speciale
Notturno ai Musei Vaticani

Uno speciale appuntamento serale per ripercorrere gli ambienti preziosi dei Musei Vaticani.
L’Apollo del Belvedere, il Laocoonte, il Torso del Belvedere: la lezione dell’antico, confronto ineludibile per gli artisti dell’età moderna. Gli affreschi di Raffaello e della sua bottega nelle stanze del papa Giulio II: la transizione dallo stile del pieno Rinascimento al quello del Manierismo. La decorazione, in tre tempi, della Cappella Sistina: gli affreschi quattrocenteschi di Perugino, Botticelli, Signorelli, Ghirlandaio, Rosselli (e dei loro aiuti), in dialogo con l'opera di Michelangelo, potentemente dispiegata sulla volta e, con il drammatico Giudizio Finale, sulla parete d'altare.
Posti disponibili esauriti 
Consultare la scheda descrittiva

 

 

 

 

 

sabato 22 settembre
- ore 18:00 -

Tramonto all'Isola Tiberina:
le leggende e la storia
ancorate alle rive del fiume

Ancorata alle due rive del Tevere per mezzo di ponte Fabricio e ponte Cestio e felicemente sopravvissuta al progetto ipotizzato a fine Ottocento di saldarla a una delle due sponde con la  deviazione del corso del fiume: è l'Isola Tiberina, le cui origini sono avvolte dal fascino del mistero, quando la storia si confonde con la leggenda.
Formatasi su un cumulo di covoni di grano già appartenuti ai Tarquini e gettati nel fiume dai Romani alla cacciata degli ultimi re o, piuttosto, derivata, nella sua singolare struttura a triremi, dal prodigioso episodio verificatosi nel 298 a.C. in occasione di una grave epidemia, al rientro di una nave romana inviata in missione al tempio della città di Epidauro, saca a Esculapio, dio della medicina? [...]

Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

domenica 23 settembre
- ore 15:45 -

Le meraviglie di Villa Torlonia:
la Casina delle Civette e
"Duilio Cambellotti"
in mostra al Casino dei Principi

Il complesso di Villa Torlonia rappresenta una della più stupefacenti testimonianze di committenza privata espressasi  tra Otto e Novecento in ambito architettonico e artististico senza risparmio di investimenti.  Acquisita dal Comune di Roma nel 1977 e aperta al pubblico l’anno successivo, la villa è stata faticosamente riconvertita in un raffinato circuito museale  all’interno del quale si evidenza l’estrosità della Casina delle Civette splendente delle sue vetrate policrome realizzate dal laboratorio di Cesare Picchiarini su cartoni di celebrati artisti tra i quali Duilio Cambellotti , cui è dedicato, nell'appartato Casino dei Principi, il prezioso percorso espositivo "Duilio Cambellotti. Mito, sogno e realtà".
Ingresso gratuito - salvo diritti di prenotazione - per i possessori della MIC card 
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

sabato 29 settembre
- ore 10:15 -

Splendori nascosti:
Villa Magistrale dei Cavalieri di Malta
Visita con permesso speciale

Oltre la soglia di un portone famoso per lasciare scorgere – da un ancor più celebre foro di serratura – la veduta della cupola di San Pietro, si distendono i giardini e il complesso della Villa Magistrale dei Cavalieri di Malta. Un appuntamento speciale per ripercorrere due storie intrecciatesi sul colle Aventino: quella del Sovrano Ordine Militare di Malta e quella di G.B. Piranesi (1720-1788), tra i più alti rappresentanti della cultura artistica settecentesca.
Apertura straordinaria di sabato - Posti limitati

Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

domenica 30 settembre
- ore 10:30 - 

Incanti d'arte sul Gianicolo.
Sant'Onofrio: la chiesa e il chiostro

Inattesi incanti d'arte da scoprire in un percorso di grande fascino.
Meta privilegiata di artisti e letterati attratti dal fascino del sito e dalle memorie di Torquato Tasso che morì in una cella dell'annesso Convento il 25 aprile 1595, la chiesa di Sant'Onofrio si staglia sulla salita al Gianicolo e invita a varcare le sue diverse soglie: quella di un cancello, da cui inizia la scalinata che conduce a un sagrato erboso su cui prospetta un portico con affreschi del Domenichino; quella della chiesa, fondata nella prima metà del Quattrocento,  nell'intima spazialità di una navata unica con due cappelle per lato e un presbiterio affrescato da Baldassarre Peruzzi; quella, infine, di un chiostro in cui, alla vigilia dell'anno Santo del 1600, il Cavalier d'Arpino e altri maestri raccontarono, per immagini, le Storie di Sant'Onofrio.
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

domenica 30 settembre
- ore 16:15 - 

Splendori sotterranei
alle origini di Roma cristiana:
le case romane del Celio

"Le domus romane del Celio - note anche come le case dei martiri Giovanni e Paolo - sottostanti la basilica dei Santi Giovanni e Paolo, alle pendici del Celio, sul Clivo di Scauro tra il Colosseo e il Circo Massimo, sono state aperte al pubblico nel 2002. Insieme agli Scavi di San Clemente rappresentano uno dei luoghi più affascinanti della Roma sotterranea per la straordinarietà dello stato di conservazione degli ambienti affrescati e per l’altissimo valore artistico e di interesse religioso del sito [...]"
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

sabato 6 ottobre
- ore 10:00 -

Il Convento della Trinità dei Monti:
gli incanti - nascosti - del Pincio.
Visita con permesso speciale

Addossato al fianco di una chiesa che domina dall’altura del Pincio l’affaccio su piazza di Spagna, eppur sconosciuto ai più: è il convento della Trinità dei Monti , sede, dal 1828 della comunità religiosa del Sacro Cuore (e dalla scuola annessa). Una visita con permesso speciale per scoprire gli incanti – nascosti – del Pincio: le anamorfosi di François Nicéron ; la meridiana catottrica di Emmanuel Maignan; le Nozze di Cana dipinte nel refettorio da Andrea Pozzo.
Prenotazione obbligatoria entro giovedì 4 ottobre completa dei seguenti dati da inviare a info@bellezzadellarte.it: nominativi completi dei singoli partecipanti corredati dei rispettivi numero, luogo e data di rilascio di un documento di identità valido
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

domenica 7 ottobre
- ore 10:15 -

Il Palatino e il suo giardino segreto.
Nel fascino degli Horti Farnesiani

"Completato il restauro delle Uccelliere farnesiane sul Palatino, per la prima volta una mostra racconta uno dei luoghi più celebri e simbolici della Roma rinascimentale e barocca: gli Horti voluti dai Farnese.Il giardino, allestito a partire dalla metà del  Cinquecento dal cardinale Alessandro Farnese, era strumento per affermare la raggiunta e consolidata posizione politica e istituzionale della nobile famiglia. Non a caso, inglobando i palazzi imperiali, sorse là dove Roma fu fondata e dove ebbe sede il potere imperiale da Augusto in poi [...]"
Ingresso gratuito per l'apertura nella prima domenica del mese
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

domenica 7 ottobre
- ore 15:30 -

Il Palatino e il suo giardino segreto.
Nel fascino degli Horti Farnesiani

"Completato il restauro delle Uccelliere farnesiane sul Palatino, per la prima volta una mostra racconta uno dei luoghi più celebri e simbolici della Roma rinascimentale e barocca: gli Horti voluti dai Farnese.Il giardino, allestito a partire dalla metà del  Cinquecento dal cardinale Alessandro Farnese, era strumento per affermare la raggiunta e consolidata posizione politica e istituzionale della nobile famiglia. Non a caso, inglobando i palazzi imperiali, sorse là dove Roma fu fondata e dove ebbe sede il potere imperiale da Augusto in poi [...]"
Ingresso gratuito per l'apertura nella prima domenica del mese
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

venerdì 12 ottobre
- ore 19:30 -

Speciale
Notturno ai Musei Vaticani

Uno speciale appuntamento serale per ripercorrere gli ambienti preziosi dei Musei Vaticani.
L’Apollo del Belvedere, il Laocoonte, il Torso del Belvedere: la lezione dell’antico, confronto ineludibile per gli artisti dell’età moderna. Gli affreschi di Raffaello e della sua bottega nelle stanze del papa Giulio II: la transizione dallo stile del pieno Rinascimento al quello del Manierismo. La decorazione, in tre tempi, della Cappella Sistina: gli affreschi quattrocenteschi di Perugino, Botticelli, Signorelli, Ghirlandaio, Rosselli (e dei loro aiuti), in dialogo con l'opera di Michelangelo, potentemente dispiegata sulla volta e, con il drammatico Giudizio Finale, sulla parete d'altare.
Prenotazione obbligatoria entro e non oltre domenica 30 settembre, completa dei nominativi dei singoli partecipanti da inviare a info@bellezzadellarte.it e del pagamento anticipato dei biglietti
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

sabato 13 ottobre
- ore 16:30 - 

Il Palazzo dei Conservatori
dei Musei Capitolini:
la storia, gli affreschi,
le collezioni di statuaria e di bronzi

Un percorso di visita di grande fascino: attraverso gli spazi di una magnifica architettura rinascimentale, aggiornata, nel pieno Cinquecento dagli interventi di Michelangelo e nobilitata nelle sale interne da uno spettacolare ciclo decorativo ad affresco.
Qui abitano le collezioni della più antica istituzione museale cittadina, fondata nel 1471 quando il pontefice Sisto IV donò al popolo romano un gruppo di bronzi di alto valore simbolico.

Ingresso gratuito per i possessori della MIC card - Assenza di barriere architettoniche

Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel camp "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

domenica 14 ottobre
- ore 16:30 - 

Meraviglie di Trastevere:
San Benedetto in Piscinula

Incastonato nell'edilizia di una delle piazze più seduttive di Trastevere, è il più piccolo dei campanili di Roma: corona la chiesa, intima e raccolta, di San Benedetto in Piscinula, preziosa, quanto poco conosciuta testimonianza in città dell'architettura e dell'arte del Medioevo.
La dedica deriva da un'antica tradizione che riconduce la fondazione dell'edificio religioso alla fine dell'XI secolo, adiacente a un piccolo oratorio preesistente sorto nei pressi della dimora con piscina termale di proprietà della gens Anicia (da cui discenderebbe san Benedetto) [...]

Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel camp "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

sabato 20 ottobre
- ore 9:45 - 

Splendori nascosti:
Cappella del Monte di Pietà.
Visita con permesso speciale

Un permesso speciale per un prezioso itinerario d'arte.
Oltre la soglia del maestoso complesso architettonico, già sede del Monte di Pietà e oggi in parte destinato agli uffici della Presidenza del Consiglio di Stato, si disvela la visione inattesa di una cappella splendente di  rivestimenti e decorazioni in marmi pregiati e stucchi dorati: vero gioiello del tardo barocco.
Prenotazioni entro e non oltre domenica 14 ottobre complete dei seguenti dati da inviare a info@bellezzadellarte.it: nominativi dei singoli partecipanti corredati dei rispettivi luogo e data di nascita e numero di un documento di identità valido  
Per prenorare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

sabato 27 ottobre
- ore 16:45 -

Mausoleo di Cecilia Metella
e Castrum Caetani:
il tramonto della via Appia

Immagine simbolo dell'antica via Appia e, per estensione, di quell'illustre passato di cui Roma è stata protagonista, il Mausoleo di Cecilia Metella veniva edificato tra il 30 e il 20 a.C. in posizione dominante all'altezza del III miglio della "regina viarum". La memoria materiale del sepolcro convive, però - e ormai perfettamente nell'immaginario collettivo - con le integrazioni di età tardo medioevale, risalenti all'epoca in cui Francesco Caetani faceva costruire nell'area un villaggio fortificato. Trasformazioni di segno e di significato ponevano le premesse della veste attuale del monumento e della straordinaria fortuna critica di questo tratto della via Appia, il cui fascino vive delle molteplici stratificazioni della storia.
Biglietto unico per ingresso Mausoleo di Cecilia Metella e Villa dei Quintili valido per due giorni consecutivi

Prenotazione non ancora disponibile
Consultare la scheda descrittiva


 

 

 

 

 

domenica 28 ottobre
- ore 10:30 -

Fasti di Roma imperiale:
la Villa dei Quintili

"Proprietà dello Stato solo dal 1986, la Villa dei Quintili era la più grande e fastosa residenza del suburbio romano.
Il nucleo originario apparteneva ai fratelli Quintili, consoli nel 151 d.C. ed è stato ampliato quando la villa è divenuta proprietà imperiale con l'imperatore Commodo.
Commodo amava risiedervi a causa della tranquillità della campagna e dei benefici dei bagni termali presenti nella villa ... "
Biglietto unico per ingresso Mausoleo di Cecilia Metella e Villa dei Quintili valido per due giorni consecutivi
Prenotazione non ancora disponibile

Consultare la scheda descrittiva

 


 

 

 

 

domenica 28 ottobre
- ore 16:30 -

Centrale Montemartini.
Collezioni antiquarie
e archeologia industriale

"La storia del polo espositico dei Musei Capitolini nella ex Centrale Termoelettrica Giovanni Montemartini, straordinario esempio di archeologia industriale riconvertito in sede museale, ha avuto inizio nel 1997 con il trasferimento di centinaia di sculture [...] In un suggestivo gioco di contrasti accanto ai vecchi macchinari produttivi della centrale sono stati esposti capolavori della scultura antica e preziosi manufatti rinvenuti negli scavi della fine dell'Ottocento e degli anni Trenta del 1900, con la ricostruzione di grandi complessi monumentali e l’illustrazione dello sviluppo della città antica dall'età repubblicana fino alla tarda età imperiale [...]".
Ingresso gratuito per i possessori della MIC card - Assenza di barriere architettoniche
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"
Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-