x
Eventi in programma   |   Settembre 2020 - Anticipazioni Ottobre 2020

 

sabato 26 settembre
- ore 10:15 -

All'ombra della Piramide.
Il Cimitero Acattolico:
l'arte della memoria

"E’ uno dei luoghi di sepoltura tutt’ora in uso più antichi in Europa, in quanto l'inizio del suo utilizzo risale al 1716 circa.
Non c'è al mondo altro cimitero che ispiri un tal senso di pace infinita, di speranza e di fede. Nella pace solenne dormono insieme l'ultimo sonno uomini di ogni razza e paese, d'ogni lingua ed età. Quanti però qui riposano all'ombra della Piramide di Caio Cestio, mirti e allori, rose selvatiche e fiammeggianti camelie, hanno tutti potuto godere la felicità di vivere più o meno a lungo nella Città eterna [...]".
Posti limitati e in esaurimento - Prenotazione e pagamento anticipato tramite bonifico e comunicazione dei nominativi di tutti i partecipanti con relativi recapiti telefonici a info@bellezzadellarte.it - Uso obbligatorio di mascherina - Obbligo di distanziamento
Per prenotare, leggere attentamente le norme inserite nella scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

sabato 26 settembre
- ore 15:30 - 

"Luci e ombre
tra collezionismo e mercato:
le alterne fortune dei dipinti romani"

video-conferenza del ciclo
"Caravaggio a Roma:
la storia, le opere, l'eredità. II tempo"

Ulteriore appuntamento per i percorsi ideati a margine di una raffinata mostra, allestita dal 16 Giugno 2020 al 10 Gennaio 2021 ai Musei Capitolini (“Il tempo di Caravaggio. Capolavori della collezione di Roberto Longhi”): l’itinerario guidato tra piazze e vicoli del Campo Marzio "Tra luci e ombre. I luoghi, i tempi e l'eredità di Caravaggio a Roma" e le due videoconferenze di approfondimento tra storia dell’arte e storia della critica.
Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610) giunge a Roma da Milano in un anno, ancora imprecisato, dell’ultimo decennio del Cinquecento per rimanervi però solo fino al 28 maggio del 1606 quando, coinvolto in una rissa che conduce alla morte di Ranuccio Tomassoni, lascia la città papale per non farvi più ritorno ...
Lezione on line sulla piattaforma Jitsi Meet - Unico appuntamento
Prenotazione e invio della ricevuta del pagamento tramite bonifico a info@bellezzadellarte.it entro e non oltre le 24h precedenti la lezione
Per le modalità di prenotazione, consultare la scheda descrittiva completa e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"


 

 

 

 

domenica 27 settembre
- ore 10:15 -

Speciale Palazzo Chigi ad Ariccia:
gli appartamenti
e il parco monumentale

"Il palazzo ducale di Ariccia costituisce un esempio unico di dimora barocca rimasta inalterata nel suo contesto ambientale e nel suo arredamento originario, a documentare il fasto di una delle più grandi casate papali italiane: i Chigi. Iniziato nella seconda metà del sedicesimo secolo dalla famiglia dei Savelli, il palazzo fu trasformato su commissione dei Chigi in una fastosa dimora barocca tra il 1664 e il 1672 su un'idea progettuale di Gian Lorenzo Bernini, che si servì della collaborazione del suo giovane allievo Carlo Fontana.
Il palazzo vanta un'importante collezione di dipinti, sculture ed arredi, risalenti prevalentemente al XVII secolo, e provenienti anche da altre dimore di famiglia [...]".
Posti limitati - Prenotazioni complete dei nominativi dei singoli partecipanti con relativi recapiti telefonici da inviare a info@bellezzadellarte.it insieme alla notifica del pagamento effettuato tramite bonifico
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

sabato 3 ottobre
- ore 17:30 - 

Tramonto al Pincio.
Con i volti della storia

Concepita durante l’amministrazione napoleonica come “pubblico passeggio” per lo svago della popolazione, la Passeggiata del Pincio avrebbe trovato la sua compiuta definizione solo attraverso un lungo e complesso iter progettuale ed esecutivo. Tuttavia, la sua veste preziosa, punteggiata dei molteplici arredi di segno e significato diversi variamente distribuiti fino al primo Novecento (i monumenti celebrativi, i busti degli Italiani illustri, le fontane, un orologio ad acqua, un obelisco), è ancora suscettibile di stupire chi si disponga a riconoscerla.
Un itinerario di grande suggestione: tra
letture di opere d'arte e rievocazioni di svaghi mondani … in compagnia dei volti della storia.

Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

domenica 11 ottobre
- ore 16:30 -

Tramonto al Celio:
i percorsi del mito e della storia
attraverso il parco di Villa Celimontana

Un itinerario seduttivo alle luci del tramonto, percorrendo le strade che ricalcano antichi tracciati e attraversando i viali del parco comunale di Villa Celimontana, creata dai Mattei nel secondo Cinquecento e già magnifico luogo di esibizione della prestigiosa collezione familiare di antichità: per rievocare il fascino del mito e ricostruire le trame della storia.
L’origine di un nome avvolta dalla leggenda: il Mons Querquetulanus, (“monte delle querce") avrebbe assunto l’attuale denominazione da "Caele" ("Caelius") Vibenna, uno dei due fratelli etruschi di Vulci, con l'aiuto dei quali Servio Tullio, sesto re di Roma, occupò il Celio e poi Roma ...
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

 

sabato 17 ottobre
- ore 10:15 -

Splendori nascosti:
Villa Magistrale dei Cavalieri di Malta
Visita con permesso speciale

Oltre la soglia di un portone famoso per lasciare scorgere – da un ancor più celebre foro di serratura – la veduta della cupola di San Pietro, si distendono i giardini e il complesso della Villa Magistrale dei Cavalieri di Malta. Un appuntamento speciale per ripercorrere due storie intrecciatesi sul colle Aventino: quella del Sovrano Ordine Militare di Malta e quella di G.B. Piranesi (1720-1788), tra i più alti rappresentanti della cultura artistica settecentesca.
Apertura straordinaria - Visita con permesso speciale
Prenotazioni complete dei nominativi dei singoli partecipanti da inviare a info@bellezzadellarte.it e della notifica del pagamento effettuato tramite bonifico 
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

sabato 17 ottobre
- ore 17:30 -

Speciale tramonto ai Musei Vaticani.
Nuovi percorsi:
Braccio Nuovo e Pinacoteca

Uno speciale appuntamento dedicato ad ambienti preziosi quanto poco frequentati dei Musei Vaticani.
Il Braccio Nuovo: la magnifica architettura all'antica progettata da Raffaele Stern per Pio VII ad apertura XIX secolo, recentemente restituita da un'impegnativa campagna di restauro al suo originario splendore definito da una sofisticata veste decorativa di mosaici e stucchi, e custode di una collezione statuaria di stupefacente bellezza che vanta tra i suoi protagonisti di eccellenza l'Augusto di Prima Porta.
La Pinacoteca Vaticana: la ricca raccolta d'arte pittorica, scalata dal XII al XVIII secolo, con capolavori di Giotto, Melozzo da Forlì, Raffaello, Guido Reni, Caravaggio ... nell'architettura appositamente pensata allo scopo da Luca Beltrami in stile neorinascimentale.

Posti limitati
Prenotazioni complete dei nominativi dei singoli partecipanti da inviare a info@bellezzadellarte.it e della notifica del pagamento effettuato tramite bonifico 
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

 

domenica 18 ottobre
- ore 10:30 -

Speciale Bracciano.
Maestoso custode di vita cortese:
Castello Orsini Odescalchi

Un imponente maniero, svettante per oltre 30 metri su uno sperone roccioso che ne condiziona, insieme ad antiche preesistenze, l'impianto planimetrico irregolare: è il Castello Orsini Odescalchi,  risultato di un'articolata vicenda costruttiva, iniziata nel 1470 con Napoleone Orsini e definitasi nel corso del Cinquecento.  Con il passaggio   agli Odescalchi, nel 1696, prende avvio una nuova stagione destinata a decretare l'attuale destino della dimora, aperta al pubblico nel 1952 per desiderio di Livio IV Odescalchi, cui è  dedicata la Fondazione responsabile dell'opera di tutela e valorizzazione: ciò che consente di effettuare un itinerario inusitato nella bellezza, incantata da un tempo remoto entro le mura di un maestoso custode di vita cortese.
Posti limitati a 10 - Prenotazioni complete dei seguenti dati da inviare a info@bellezzadellarte.it: nominativi dei singoli partecipanti e della notifica del pagamento effettuato tramite bonifico
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"
 

 

 

 

domenica 18 ottobre
- ore 15:30 -

Speciale Bracciano.
Maestoso custode di vita cortese:
Castello Orsini Odescalchi

Un imponente maniero, svettante per oltre 30 metri su uno sperone roccioso che ne condiziona, insieme ad antiche preesistenze, l'impianto planimetrico irregolare: è il Castello Orsini Odescalchi,  risultato di un'articolata vicenda costruttiva, iniziata nel 1470 con Napoleone Orsini e definitasi nel corso del Cinquecento.  Con il passaggio   agli Odescalchi, nel 1696, prende avvio una nuova stagione destinata a decretare l'attuale destino della dimora, aperta al pubblico nel 1952 per desiderio di Livio IV Odescalchi, cui è  dedicata la Fondazione responsabile dell'opera di tutela e valorizzazione: ciò che consente di effettuare un itinerario inusitato nella bellezza, incantata da un tempo remoto entro le mura di un maestoso custode di vita cortese.
Posti limitati a 10 - Prenotazioni complete dei seguenti dati da inviare a info@bellezzadellarte.it: nominativi dei singoli partecipanti e della notifica del pagamento effettuato tramite bonifico 
Per prenotare, consultare la scheda descrittiva e cliccare nel campo "Date e prenotabilità"

 

 

 

Sito realizzato da lfdesign.it © tutti i diritti riservati 2011-